FIAS - Federazione Italiana delle Associazioni Specialistiche

"Lavori Specialistici: Salta L'obbligo Del Subappalto"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13 MARZO 2014 "SUBAPPALTO PER I LAVORI SPECIALISTICI"

________________________________________________________________________________________

Grande preoccupazione per il mancato inserimento (Salva Roma ter) della norma-tampone sulle specialistiche e per gli effetti che ciò potrà avere sul sistema complesso degli Appalti Pubblici.

Il mancato inserimento della norma sulle specialistiche, presente fino a pochi giorni fa sul Dl 151/2013, avrà come conseguenza la completa “paralisi” del mercato degli appalti, mettendo ulteriormente a rischio l’elevata specializzazione delle imprese qualificate del nostro Paese, già fortemente indebolite dalla crisi economica.

Il Decreto conteneva, tra le diverse disposizioni, un norma vitale per il settore degli appalti che imponeva al Governo di riscrivere nel suo complesso la disciplina della qualificazione dei lavori pubblici (entro il termine del 30 giugno 2014) consentendo, nelle more, l’applicazione delle previsioni degli articoli 107 e 109 del Codice degli Appalti: ovvero le norme che consentono di affidare le lavorazioni specialistiche alle imprese con la specifica qualificazione tecnica.

La situazione che si viene a creare è estremamente negativa per tutte le realtà specialistiche appartenenti alla FIAS.

 

LAVORI SPECIALISTICI SALTA L'OBBLIGO DEL SUBAPPALTO (EDILIZIA E TERRITORIO)

Condividi su Facebook
FIAS - Federazione Italiana delle Associazioni Specialistiche
Piazza Bologna 49 - 00162 Roma - Tel/Fax: 06 4828261 - Email: info TA fiasfederazione TOD it
C.F. 97741990580 - Privacy - Laws
2013
Creatiweb